Un punto di riferimento forte, credibile…

Buongiorno.

Sono sconvolta da quando ho sentito questa notizia. Il nostro autista Charles ha detto: “Il Signore ha raccolto frutto acerbo”.

Il giorno in cui l’Ambasciatore ha incontrato a Bukavu gli italiani, p. Franco mi ha invitato. Mi ha fatto piacere rivederlo e soprattutto ringraziarlo direttamente per il gran regalo nel giorno del mio compleanno. L’Ambasciatore ha detto al gruppo: “Un attimo di attenzione: oggi è il compleanno di sr Jeannette!”. E ha intonato il canto.

Si, perdiamo come missionari un punto di riferimento forte, credibile. Mi mancano le parole per descriverlo. L’unica cosa sicura ora è che abbiamo lassù un intercessore potente, che conosce la nostra situazione perché l’ha toccata con mano e può intercedere presso Dio.

Per il carabiniere mi dispiace tantissimo. Gli avevamo detto: “Hai visto che valeva la pena di accompagnare l’ambasciatore, l’est è più bello di Kinshasa”. Mio Dio, era per starci per sempre! Addio kaka, baba, ndugu (fratello, padre, parente) Luca. Addio, carabiniere Vittorio. Vorrei dire GRAZIE, in ogni lingua nostra.

I congolesi lo faranno, che hanno conosciuto, come me, questo gran uomo. Grazie per quanto Luca ha fatto per noi con semplicità e umanità. Non posso nascondere il mio sgomento e vergogna per questa follia dei miei connazionali. Fino a quando continueremo a versare sangue innocente? Mio Dio, popolo italiano, abbi pietà di noi. Spero che sangue versato possa essere per far nascere una R.D.Congo nuova.

Jeannette Kitambala,

congolese, delegata delle missionarie di Maria saveriane nella RDCongo, da Bukavu, il 22.2.2021

—————————————————

Gentilissimi,

Ci tenevo a scrivere in questo momento di profonda tristezza per sentimi più vicina alla comunità di Limbiate. Ho appreso la notizia della violenta scomparsa dell’ambasciatore Luca Attanasio e ne sono sconvolta.

Ho avuto il piacere di incontrare/conoscere Luca anche se davvero superficialmente ma sono cosciente del ruolo importantissimo che ha rivestito per la comunità e la chiesa di Limbiate quindi il mio cuore mi ha spinto a scrivervi queste parole.

Volevo solo stringermi a voi in questo dolore e offrire le mie condoglianze a tutti coloro che lo conoscevano, mi dispiace davvero tanto. Tengo Luca, la sua famiglia e tutti coloro che hanno avuto l’onore di conoscerlo, nelle mie preghiere. Una grande perdita qui in terra ma sono sicura una grande presenza vicino al signore che ha deciso di chiamarlo a se.

Le mie più sentite condoglianze,

Rosanna

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*