Domenica delle Palme – Sante Messe

L’emergenza Coronavirus ci costringe nelle nostre case anche in questa Settimana Autentica. Questi giorni che di solito vedevano una forte presenza alla vita comunitaria devono essere modificati nei modi e nelle tradizioni abituali. Anche se sentiamo la fatica di vivere questi momenti lontano dalle tante persone che compongono la nostra comunità non dobbiamo smarrire la voglia di rendere questa domenica delle Palme un giorno speciale.

Seguendo le indicazioni della diocesi non ci sarà la tradizionale benedizione degli ulivi che viene invece rimandata alla fine dell’emergenza:

La Domenica delle Palme sarà celebrata secondo la forma “Messa del giorno” (senza processione). Per le comunità di Rito Romano venga assunta la “Terza forma” (ingresso semplice) del Messale. La benedizione e la distribuzione degli ulivi benedetti viene rimandata ad una celebrazione successiva, al termine dell’emergenza sanitaria, che assuma il tono del ringraziamento, richiamando l’evento della fine del diluvio annunciato da una colomba con nel becco un ramoscello d’ulivo.

Ti invitiamo a seguire la messa attraverso la pagina Facebook dell’Oratorio San Giorgio Limbiate, e il canale YouTube dell’Oratorio.

Chi volesse invece partecipare alla santa Messa in Duomo insieme al nostro arcivescovo alle ore 11.00 potrà seguirlo su ChiesaTV (canale 195), in streaming sul portale http://www.chiesadimilano.it e sul canale YouTube http://www.youtube.com/chiesadimilano .
Si potrà anche ascoltarle via radio su Radiomarconi RadioMater. Ulteriori informazioni sono disponibili su questa pagina.

Ai bambini suggeriamo di prepararsi alla domenica attraverso il gioco-catechesi che possiamo trovare su Youtube.

Per i più grandi suggeriamo di leggere almeno il brano del Vangelo prima che venga proclamato e di sostare un attimo in preghiera mettendosi nella scena e ascoltando quali emozioni suscita nel nostro cuore.

Per tutti vi invitiamo a passare, se siete già in giro, in chiesa per ritirare il foglietto della messa. Oppure, vi invitiamo a scaricarlo da questa pagina.

Per proseguire la preghiera in famiglia è possibile anche utilizzare il sussidio messo a disposizione dalla nostra diocesi.

Potrebbero interessarti anche...