Arrivederci… Padre Rino

Salutiamo Padre Rino con cui abbiamo condiviso, in questi giorni, momenti di scambio, dialogo.. e abbracci.

MSMCBJ: il progetto di Padre Rino a Fortaleza, in Brasile, ha ottenuto il riconoscimento della società mondiale di Psichiatria.

Il Movimento di Salute Mentale Comunitaria (MSMCBJ) creato da Padre Rino Bonvini, Psichiatra, nel 1996, accoglie persone di tutte le età e sviluppa un importante lavoro di valorizzazione e potenziamento della comunità.

Il Movimento di Salute Mentale Comunitaria si trova nel Grande Bom Jardim, area di grande vulnerabilità sociale. Accoglie l’essere umano, rispettando la sua dimensione bio-psico-socio-spirituale, promuovendo lo sviluppo delle sue potenzialità, attraverso il riscatto di valori umani e culturali, allo scopo di migliorare la qualità delle relazioni personali, interpersonali e comunitarie per la promozione del dono della vita.

Il Movimento si divide in molti settori: danza,  musica, terapie olistiche, lezioni per videogiochi, orto comunitario. Una programmazione estesa, dedicata alla comunità con diversi servizi ai quali diversamente le persone non potrebbero avere accesso, tutti mirati a favorire nella persona lo sviluppo individuale e comunitario, della coscienza  individuale e della realtà economica, sociale,  culturale e politica di cui fa parte.

La scuola di Gastronomia auto-sostenibile è un progetto di inclusione socioeconomica per la promozione della cultura gastronomica regionale. La scuola forma professionisti nel campo della gastronomia e contribuisce a sostenere le attività sócio terapeutiche del Movimento.

Il Progetto  “Sì alla Vita” si occupa dei bambini e dei giovani della Comunità. L’obiettivo è quello di proteggere i bambini e gli adolescenti evitando il contatto con la droga.

Più di 500 mila persone sono state raggiunte dal Movimento di Salute Mentale Comunitaria e sono in corso circa otto progetti.

———————-

Qui sotto il video dell’Inaugurazione della Scuola di Gastronomia, progetto realizzato grazie anche all’aiuto della nostra Comunità di Limbiate.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*