11 febbraio – XXVIII giornata mondiale del malato

Papa Francesco rivolgendosi ai fratelli e sorelle infermi ricorda che “… la malattia vi pone in modo particolare tra quanti, “stanchi e oppressi”, attirano lo sguardo e il cuore di Gesù. Da li viene la luce per i vostri momenti di buio, la speranza per il vostro sconforto. Egli vi invita ad andare a Lui: «Venite». In Lui, infatti, le inquietudini e gli interrogativi che, in questa ‘notte’ del corpo e dello spirito, sorgono in voi troveranno forza per essere attraversate. Si, Cristo non ha dato ricette, ma con la sua passione, morte e risurrezione ci libera dall’oppressione del male”.

Vogliamo pregare in modo particolare perché i nostri fratelli e sorelle infermi trovino ristoro presso il Signore e perché coloro che li accompagnano nella malattia siano anch’essi sostenuti dalla grazia di Dio.

Rosario alla Grotta animato dal gruppo Fili d’argento martedì 11 febbraio, alle ore 15.

Messaggio di Papa Francesco per la XXVIII giornata del malato

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*